Il mio nome è Thomas - 2018 - Terence Hill

L..
Grand Sachem
Grand Sachem
Messages : 3125
Contact :

Il mio nome è Thomas - 2018 - Terence Hill

Messagepar L.. » 18 mars 2018 10:11

Réalisé à l'automne 2016 dans la région d'Almeria, autour des anciens décors de western spaghetti, le dernier film de Terence Hill sort en Italie ce mois d'avril 2018, après plusieurs changements de titre et doté d'une nouvelle bande annonce.

Un road movie, teinté d'ambiance western, entre Italie et Espagne, où Thomas (Terence Hill), le personnage principal, un vieux motard solitaire, revient sur lui-même dans le désert d'Almeria, en quête d'identité. Rencontre avec une jeune fille avec laquelle se lient des rapports de père/fille.

De Trinita à Renegade, Terence Hill se retrouve aussi lui-même dans les lieux qui ont vu naître sa gloire, le désert d'Almeria (de 1967 à 2016). On peut penser, sans trop préjuger du contenu, d'un film aussi, quelque part, en autoportrait, où se mélangent références western et pensées plus intimes.

A suivre avec intérêt... l'acteur revenant sur grand écran après 20 ans d'absence (Cyberflic, tourné pour le cinéma mais inédit en salles sauf en Allemagne, je pense), 25 si l'on compte son dernier western Petit Papa Baston (1994), dernier film cinéma à avoir été distribué dans le monde.

https://web.archive.org/web/20180317210 ... 191552028/

Image

Veronica Bitto et Terence Hill, vers octobre/novembre 2016, entrée de Las Salinas (les salines), Tabernas/Gergal, un défilé bien connu traversée par bien des chevauchées (Une corde un colt, ouverture, par ex. ).


L..
Grand Sachem
Grand Sachem
Messages : 3125
Contact :

Re: "Il mio nome è Thomas", Terence Hill, 2016.

Messagepar L.. » 19 mars 2018 18:16



La bande annonce mise en ligne ce jour, sur Youtube.


On voit déjà très bien ce qu'est devenu Almeria, où retourne l'acteur 50 ans après Dieu pardonne moi pas...

Des images fort belles.

L..
Grand Sachem
Grand Sachem
Messages : 3125
Contact :

Re: "Il mio nome è Thomas", Terence Hill, 2016.

Messagepar L.. » 21 mars 2018 12:07

url=https://www.westernmovies.fr/image/2018/2637/1_1521630347.jpg]Image[/url]

Une des dernières images de la bande annonce...

(Cliquer sur l'image pour l'afficher en grand.)

L'article publié par (Canzoni e) Sorrisi ce jour:
Terence Hill al cinema con «Il mio nome è Thomas»
Dopo oltre vent'anni l'attore torna al cinema con un film "on the road" da lui scritto, diretto e interpretato. Ecco il trailer del film che arriverà in sala il 19 aprile



20 Marzo 2018 | 14:24 di Redazione Sorrisi

Arriva al cinema il 19 aprile il nuovo film scritto, diretto e interpretato da Terence Hill. «Il mio nome è Thomas» è una storia on the road, tra la Spagna e l'Italia in cui Thomas, in sella alla sua motocicletta affronta un viaggio solitario verso il deserto andaluso nella zona di Almeria. Durante i preparativi però incontra la giovane Lucia che sconvolgerà tutti i suoi piani e si dimostrerà una vera amica. Si ritroveranno a viaggiare insieme e instaureranno un rapporto di complicità e solidarietà, quasi come padre e figlia.

Il film si presenta come una sorta di western moderno (con tanto di sabbia, polvere, scazzottate e "padellate") e richiama subito alla mente i grandi film degli anni '80 che lo hanno reso celebre in coppia con il compianto Bud Spencer, al quale Terence Hill lo ha dedicato. Oltretutto, è stato girato negli stessi luoghi nei quali era stato girato «Dio perdona... io no!», il film che li fece conoscere nel 1967.



https://www.sorrisi.com/cinema/news-e-a ... s-trailer/

Avatar du membre
major dundee
Séminole
Séminole
Messages : 1622
Localisation : depts 13 et 05

Re: "Il mio nome è Thomas", Terence Hill, 2016.

Messagepar major dundee » 21 mars 2018 12:09

Oui, ça à l'air sympa comme film.

L..
Grand Sachem
Grand Sachem
Messages : 3125
Contact :

Re: "Il mio nome è Thomas", Terence Hill, 2016.

Messagepar L.. » 21 mars 2018 12:18

On relève les noms, au générique, de Francesco Bronzi un grand chef décorateur du cinéma italien qui a déjà travaillé pour le cinéma de Terence Hill (Les Deux Missionnaires, Un génie deux associés une cloche) et celui de Pino Donaggio, le célèbre compositeur de B.O (lui aussi, a déjà travaillé avec Hill.)

L..
Grand Sachem
Grand Sachem
Messages : 3125
Contact :

Re: "Il mio nome è Thomas", Terence Hill, 2016.

Messagepar L.. » 21 mars 2018 16:39

La musique du générique est de... Franco Micalizzi, ce qui explique le timbre à la Trinita (j'ai cru, comme d'autres probablement, que Donaggio avait imité Micalizzi....) Ce sont donc les deux compositeurs qui ont signé la partition....

Cinema: Micalizzi, le mie note ‘tornano’ in sala con Terence Hill
Roma, 20 mar. (Labitalia) – Il maestro Franco Micalizzi torna al cinema come autore delle musiche dei titoli di testa del film ‘Il mio nome è Thomas’, che segna il ritorno sul grande schermo di Terence Hill. Compositore e direttore d’orchestra, Micalizzi è autore di tante colonne sonore di successo […]

Roma, 20 mar. (Labitalia) – Il maestro Franco Micalizzi torna al cinema come autore delle musiche dei titoli di testa del film ‘Il mio nome è Thomas’, che segna il ritorno sul grande schermo di Terence Hill. Compositore e direttore d’orchestra, Micalizzi è autore di tante colonne sonore di successo a partire dagli anni ’70 e stimato anche da un regista del calibro di Quentin Tarantino, che ha utilizzato i suoi temi in vari film da lui diretti come ‘Grindhouse a prova di morte’ e ‘Django unchained’.
“Quello che mi ha fatto più piacere -dice in un’intervista a Labitalia- è che sia stato Terence a chiamarmi per chiedere di scrivere il tema dei titoli di testa di ‘Il mio nome è Thomas’. Mi ha detto ‘vorrei che componessi il seguito di Lo chiamavano Trinità’ e questo mi ha particolarmente elettrizzato e credo, come lo crede anche lui, di averlo accontentato”.
Il tema musicale ha un celebre fischio: “Il tema di Trinità che ho composto 48 anni fa – sottolinea – è fischiato da Alessandro Alessandroni, uno specialista nel genere, grande musicalità e talento. Ma quando Terence è venuto da me qualche mese fa, non pensavo più a Sandro che ormai si era ritirato in Sudafrica. Ma le coincidenze, nel nostro mestiere, sono sempre incredibili. Ora che il film sta per uscire, spero che dovunque sia, gli piacerà risentire il suo fantastico fischio”.
“Spesso -ricorda- ho tratto dal tema dei miei film dei brani cantati. E’ successo con Trinità ed è successo anche ora. Il cantante è un veterano di titoli e sigle, è inglese di nascita e cultura, ma ormai è diventato più romano di me: Douglas Meakin, per me più semplicemente ‘Duggie’. Il testo è di una grande collaboratrice: Valentina Ducros. A me piace molto anche questa versione cantata e vedremo cosa ne penserà il pubblico”.
“Quando uscì Trinità -sottolinea Micalizzi- l’editore non si aspettava niente di speciale, ma poi scoppiò un tale successo che tra cd e video e suoneria telefoniche si registrarono, e si registrano ancora, vari milioni di utilizzazioni che vanno avanti nel tempo e nel mondo dopo quasi 50 anni”.
“Oltre che comporre -aggiunge- amo anche eseguire con l’orchestra in concerto molti dei miei successi e sono in attesa di combinare una lunga tournée internazionale, e poi se il cinema o la tv ne avranno ancora voglia, io sono come sempre entusiasta perché penso che il meglio debba ancora venire”.



http://ildubbio.news/ildubbio/2018/03/2 ... ence-hill/

Avatar du membre
COWBOY PAT-EL ZORRO
Grand Sachem
Grand Sachem
Messages : 4092
Localisation : Val-de-Marne
Contact :

Re: "Il mio nome è Thomas", Terence Hill, 2016.

Messagepar COWBOY PAT-EL ZORRO » 21 mars 2018 16:42

:applaudis_6: belles recherches :applaudis_6:
Image

L..
Grand Sachem
Grand Sachem
Messages : 3125
Contact :

Re: Il mio nome è Thomas - 2018 - Terence Hill

Messagepar L.. » 14 avr. 2018 10:25

Un entretien très récent, 12 avril 2018, Sorrisi e Canzoni :


https://www.sorrisi.com/cinema/film-in- ... -nel-west/


L..
Grand Sachem
Grand Sachem
Messages : 3125
Contact :

Re: Il mio nome è Thomas - 2018 - Terence Hill

Messagepar L.. » 21 avr. 2018 16:13

L'avis de La Stampa sur le nouveau film de Terence Hill :

È difficile giudicare Il mio nome è Thomas con le armi della critica standard. Non è un bel film. Tecnicamente la fattura è discreta, sia chiaro. Oscilla costantemente tra cinema e fiction televisiva, pendendo più da questa parte. Ma è realizzato con consapevolezza, c'è un lavoro sul sonoro e sulle location, e l'inevitabile scazzottata non è inadeguata (ed è molto più cupa del previsto). Il problema se mai è la scrittura: il rapporto tra Thomas e Lucia (Veronica Bitto), una ragazza problematica che si aggrega a lui durante il viaggio, dovrebbe far scattare un arco di maturazione in entrambi, ma in realtà si risolve, anche qui, in siparietti che avanzano a singhiozzo senza mai concludere nulla fino al finale. Per altro il viaggio finisce quasi subito, al termine del primo atto, e per il resto ci ritroviamo bloccati nel deserto con Thomas e Lucia fissi in questa dinamica.

Però Il mio nome è Thomas è anche un film incredibilmente sincero, scritto, diretto e interpretato da un attore/mito che riflette sulla sua carriera, la sua vita (la morte del figlio Ross è un dolore ancora cocente) e la strana catena di eventi che lo ha portato qui e ora. Di certo la fede ha avuto un ruolo importante nell'aiutarlo a superare la perdita del figlio, e qui infatti è centrale (siamo ben al di là delle battute ciniche sulla sua inclusione per far felice il pubblico di Don Matteo). Dunque Il mio nome è Thomas si configura non solo come una riflessione sul passato, ma come valvola di sfogo per esorcizzare le tragedie e far sì che si arrivi a una quadratura del cerchio in cui tutto abbia finalmente un senso.


(Extrait)

http://www.film.it/recensione/art/la-re ... raa-52744/

Une description qui rappelle, à plus d'un titre, le film complètement oublié de Terence Hill (y compris sur son propre site), qu'il a interprété et produit, début 1968, ORG, de Fernando Birri (sorti en 1978, sans le producteur et l'acteur initial, Hill ayant assez tôt déserté l'entreprise, il me semble. DVD allemand, copie d'origine sous-titrée français, livret documentaire allemand/anglais qui reste la seule source d'informations sur ce film expérimental.)

L..
Grand Sachem
Grand Sachem
Messages : 3125
Contact :

Re: Il mio nome è Thomas - 2018 - Terence Hill

Messagepar L.. » 22 avr. 2018 8:37

Pas de mise en ligne possible :

https://www.facebook.com/terencehillofficial

Un extrait du film, la découverte par Thomas des décors abandonnés d'Almeria, deux baraques de bois au coeur du désert.

La caméra-stylo de Mario Girotti fortement teinté de mysticisme.

L' extrait confirme(rait) ce qui est écrit ci-dessus dans La Stampa et ce qu'on pouvait déduire des images du tournage: des moyens HD très légers, une technique très loin des films de Barboni et Colizzi, Valerii (mais c' eut été écrasant et impossible), loin même du Don Camillo tourné en 1983 par Terence Hill, un montage video très simple, au service d'une expression directe, sincère et introspective.

L..
Grand Sachem
Grand Sachem
Messages : 3125
Contact :

Re: Il mio nome è Thomas - 2018 - Terence Hill

Messagepar L.. » 22 avr. 2018 19:29

L'appel lancé par Terence Hill dans la journée sur son site

https://www.facebook.com/terencehillofficial

à aller voir le film ne laisse que peu de doutes, le film ne semble pas trouver son public...

Une première journée d'exploitation médiocre:

https://cineguru.screenweek.it/2018/04/ ... 018-20180/

Le verrons nous en BR ?

Je l'espère vivement.

L..
Grand Sachem
Grand Sachem
Messages : 3125
Contact :

Re: Il mio nome è Thomas - 2018 - Terence Hill

Messagepar L.. » 25 avr. 2018 18:45

Confirmation de l'échec...


Box Office Italia: Escobar primo nel nulla – disastrosi Terence Hill e Sergio Castellitto

Disastroso Terence Hill, tornato al cinema con Il mio nome è Thomas, uscito in 151 sale e in grado di incassare 51.337 euro. 340 euro a copia.


https://www.altrospettacolo.it/box-offi ... e-incassi/




Retourner vers « Westerns Dérivés »

Qui est en ligne

Utilisateurs parcourant ce forum : Aucun utilisateur enregistré et 1 invité